Formalità di costituzione

Formalità costituzione ditte

Generalità

In questa rubrica desideriamo presentarle informazioni importanti, documenti necessari, condizioni da compiere nel processo di costituzione ditte.
Queste informazioni si limitano alla costituzione di una società a responsabilità limitata in Romania. Desidera informazioni anche sulla costituzione di altri tipi di società? Ci contatti e le mettiamo a disposizione le informazioni desiderate.

Documenti necessari

– Copia dell’atto d’identità’ o del passaporto e la loro traduzione legalizzata.  La traduzione e la legalizzazione può essere fatta da noi, il prezzo essendo incluso nel pacchetto.
– Contratto per comprare od affittare un immobile necessario per la costituzione, nonché l’estratto dal registro fondiario. La sede della ditta può essere messa a disposizione da noi, il suo prezzo non è incluso nel pacchetto.
– Copia dell’atto d’identità del proprietario dell’immobile, dove ci sarà la sede legale della ditta. Nel caso in cui l’immobile appartiene ad una persona giuridica, serve anche la copia del certificato unico di registrazione.
– Tre proposte di denominazione ditta.
– Atto costitutivo – questo è redatto dai soci e legalizzato da un notaio od un avvocato. L’atto costitutivo è redatto insieme a Lei.  La legalizzazione dell’atto costitutivo può essere fatta da noi, il suo prezzo essendo incluso nel pacchetto.
– Prova del deposito del capitale sociale. Questo verrà fatto da noi, il prezzo essendo incluso nel pacchetto.
– Legalizzazione della firma dei soci. La firma dei soci deve essere legalizzata da un notaio.
– Dichiarazione sotto la propria responsabilità che in Romania non abbia casellario fiscale.

Servono i seguenti documenti nel caso in cui la ditta della Romania si costituisce da una ditta straniera:
– certificato di registrazione della ditta straniera presso il Registro del Commercio.
– certificato di solvibilità dalla banca.
– estratto dal registro del commercio del paese d’origine della società.

Svolgimento

1. La ricerca di un immobile per la sede della ditta. Ottenere gli atti necessari: contratto d’affitto o compravendita, copia estratto dal registro fondiario. Nel caso in cui l’immobile ha più inquilini serve il loro accordo scritto. La sede della ditta può essere provveduta da noi.
2. Decidere la denominazione della ditta e il suo logo. Verificare la denominazione presso il Registro del Commercio. In seguito ad esso, la denominazione verrà riservata per un periodo di tre mesi.
3. Redigere l’atto costitutivo.
4. Firmare l’atto costitutivo presso il notaio. I soci stranieri possono delegare una terza persona per questo.
5. Aprire un conto bancario e trasferire il capitale sociale.
6. Pagare le tasse per la registrazione presso il Registro del Commercio.
7. I documenti sono depositati presso il Registro del Commercio.
8. Sono verificati i documenti. Il Giudice approva la domanda per la costituzione della ditta. Questa decisione è pubblicata nella “Gazzetta Ufficiale”. Si rilascia il certificato unico di registrazione.
9. La registrazione presso l’Amministrazione delle Finanze Pubbliche. Questa amministrazione rilascerà anche il certificato di registrazione per l’IVA.
10. Richiedere eventuali documenti supplementari.

Durata: dopo aver messo a nostra disposizione tutti i documenti necessari, la ditta può essere registrata entro due settimane.